fbpx
Depp-Heard processo

Ha vinto Johnny Depp: il caso Depp-Heard fino a qui

Si conclude il processo per diffamazione che ha visto protagonisti Johnny Depp e Amber Heard

5 minuti di lettura

Il processo per diffamazione intentato dall’attore di Edward Mani di Forbice Jhonny Depp contro l’ex moglie Amber Heard (Aquaman) è stato per settimane sulla bocca di tutti. In un altro articolo (che trovate qui) avevamo raccontato di come la coppia si fosse conosciuta e della loro travagliata storia sino alla prima causa per diffamazione che aveva visto vincere l’attrice statunitense.

Il caso ha diviso l’opinione pubblica e con essa anche i fan sul mondo dei social si era schierato a favore dell’uno o dell’altra. Poi, poche ore fa è giunta la notizia della vittoria di Jhonny Depp.

Il processo Depp-Heard

Trasmesso un tutto il mondo da Court Tv, il processo si è svolto a Fairfax in Virginia ed è durato sei settimane. Depp e la Heard si sono affrontati raccontando i retroscena più scabrosi del loro matrimonio. Fra violenze, alcol e droga, sono stati ricostruiti i momenti salienti per permettere alla giuria di raggiungere un verdetto.

L’attore di Pirati dei Caraibi ha accusato la Heard di avergli distrutto la carriera e la reputazione a causa di un articolo comparso sulle pagine del Washington Post, pubblicato nel dicembre 2018. La scintilla, infatti, è scaturita dall’affermazione della protagonista di Aquaman che si era definita “una figura pubblica che rappresenta la violenza domestica”. Affermazione per cui Jhonny Depp aveva chiesto un risarcimento di 50 milioni di dollari.

La risposta alla querela da parte di Amber Heard non si è fatta attendere: la contro-querela si è mossa dalla stessa origine, ovvero l’accusa per diffamazione per la dichiarazione dell’avvocato di lui, Adam Waldman, che l’aveva accusata di un “imbroglio”. L’attrice ha chiesto come risarcimento 100 milioni di dollari.

Alla fine il verdetto è stato raggiunto. Jhonny Depp ha vinto la causa e la controparte dovrà risarcirlo per ben 10 milioni e 350 mila dollari, ma per le affermazioni di Adam Waldman, l’attore dovrà risarcire la Heard per 2 milioni. La giuria, composta da sette persone – cinque uomini e tre donne – è stata mantenuta segreta per tutto il corso del processo e ha avuto il compito di valutare chi avesse portato più prove, e con maggior peso, per dimostrare di esser stato diffamato e se c’è stata “chiara e convincente prova che è stato fatto con vera malizia”.

Le reazioni

Dopo tre giorni di consultazione e la lettura del verdetto di ieri, la Heard ha commentato:

La delusione che provo oggi supera qualsiasi parola. Avevo portato una montagna di prove, ma non sono state abbastanza per resistere alla sproporzionato potere e influenza del mio ex marito

L’attrice ha poi sostenuto che la sentenza rappresenta “un ritorno all’epoca in cui una donna che avesse osato parlare contro la violenza domestica veniva pubblicamente umiliata”. 

Dal canto suo l’attore Jhonny Depp ha dichiarato in un lungo post “Dopo sei anni dal momento in cui la mia vita e quella dei miei figli è cambiata per sempre, (…) la giuria mi ha ridato la vita. Sono veramente onorato”. I legali di Depp, Ben Chew e Camille Vasquez si sono detti soddisfatti della sentenza:

Il verdetto conferma quello che sosteniamo sin dall’inizio: le accuse di Heard sono false e diffamatorie, siamo grati alla giuria per la loro collaborazione

Fra le urla dei fan fuori dall’aula del tribunale e una Vasquez quasi imbarazzata dall’entusiasmo generale, l’avvocato Ben Chew ha aggiunto: “2Siamo onorati di aver assistito il signor Depp e aver garantito che venisse ascoltato in questo giudizio”.


Seguici su InstagramTikTokFacebook e Telegram per sapere sempre cosa guardare!

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Sostieni la cultura giovane, libera e indipendente: iscriviti al FR Club

Classe 1996. Siciliana trapiantata a Roma, mi sono innamorata dei libri e delle storie narrate da bambina. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione, ho intrapreso il mio viaggio all'interno del mondo dell'editoria.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[streamweasels layout="status" channels="npcmagazine" game="" team="" ]