Film italiani per un primo appuntamento perfetto

L’Italia ha prodotto e ispirato alcuni dei più grandi film di tutti i tempi, bestincontri ha offerto una lista dei sette film più romantici che abbiate mai visto. Parlano tutti a modo loro dell’amore e delle sue conseguenze. Da guardare tutti d’un fiato in una domenica di pioggia barricati in casa, oppure a più riprese in appuntamenti successivi.

1. La vita è bella

Questo capolavoro di Benigni del 1997 parla dell’amore nella sua essenza più pura.
Amore di coppia, paterno, per la famiglia e per la vita nella sua totalità… questo film li copre tutti!
Senza bisogno di effetti speciali ne scene spinte, riesce a raggiungere livelli emotivi che pochi altri film del suo genere possono vantare di aver toccato.

Oltre ad essere diventato quasi immediatamente il film Italiano con maggiori incassi di sempre, questa pellicola è valsa a Benigni una vera e propria cascata di premi che vanno per esempio da 9 David di Donatello, alla vittoria di ben 3 premi Oscar.

“buongiorno Principessa!” chi non hai mai sentito questa frase, deve correre immediatamente ai ripari e sintonizzarsi su questa indimenticabile opera d’arte.

2. Chiamami col tuo nome

In questo film c’è tutto Luca Guadagnino (direttore). Non aspettatevi un film convenzionale, qui non c’è la solita struttura narrativa, il protagonista non ha obbiettivi precisi ne ostacoli da superare, non esiste il cattivo di turno! Chiamami col tuo nome è come un quadro reso film, un momento incorniciato alla perfezione e dato in pasto al pubblico.

3. La Dolce Vita

Del 1960, questo film ancora in bianco e nero che conta anche con la profetica partecipazione in veste di cantante di un giovanissimo Adriano Celentano, è un Must della cultura cinematografica Italiana. Nonostante sia un film sicuramente datato, attualmente è ancora il sesto film Italiano più visto di sempre con oltre 13 milioni di spettatori paganti.

4. Vacanze romane

Altro film in bianco e nero, ma dalla regia assolutamente sublime! Il regista Oscar Wyler è stato infatti un “peso massimo” del suo settore con ben 4 premi oscar collezionati durante la sua carriera. Costumi molto curati e trama sicuramente coinvolgente. Vacanze romane è un film che non annoia mai e garantisce 2 orette tranquille da passare abbracciati sul divano.

5. Malèna

Questa è la storia di un amore impossibile ambientato in Sicilia durante la seconda guerra mondiale, tra Renato un ragazzino appena entrato nell’adolescenza e l’avvenente Malèna, bellissima vedova di un soldato mandato al fronte. A tratti tragicomico ed a tratti malinconico, questo film è considerato una delle migliori pellicole di Giuseppe Tornatore. Assolutamente da non perdere.

  • Il viaggio in Italia

Questo capolavoro di Roberto Rossellini è forse il suo film più sottovalutato in assoluto, durissimamente giudicato dalla critica del momento, è stato molto rivalutato in epoche successive. Tratta il tema dell’amore che si consuma in una coppia e lascia lo spettatore con la legittima speranza di un ritorno di fiamma.

  • Sotto il sole della Toscana

Questa pellicola di Audrey Wells è rinascita pura! Sotto il sole della toscana, racchiude in sé il modo in cui la bellezza Italiana è percepita all’Estero. La protagonista Frances Mayes scrittrice depressa dal suo recente divorzio, intraprende un viaggio verso la Toscana dove trova un mondo per lei completamente nuovo. Appunto l’Italia e gli Italiani che con la bellezza del territorio ed il calore umano fanno innamorare la protagonista di tutto e tutti portandola a comprare casa e trasferire qui la sua vita. Questo è un film che dovrebbe far riflettere su come spesso ci accorgiamo della bellezza di quello che abbiamo, solo quando notiamo quanto gli altri ci invidino.

Per un totale di 853 minuti di trasmissione, questa lista è un condensato di emozioni, il tema dell’amore viene davvero affrontato da tanti punti di vista differenti ed osservato in quasi tutte le sue accezioni.

Si tratta di 14 ore da passare sempre rigorosamente in compagnia del proprio partner per “sintonizzarsi” sulla stessa lunghezza d’onda.

I film infatti non sono solo una storia raccontata, al contrario quando sono ben riusciti trasmettono sensazioni viscerali che non possono essere spiegate semplicemente raccontandone la trama. Spesso le emozioni di un film riescono a raggiungere lo spettatore indipendentemente dalla piena comprensione oppure no della trama stessa.

Mano ai telecomandi dunque e bando alle ciance!

Redazione NPC
Latest posts by Redazione NPC (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.