«Guns Akimbo», la follia sbarca su Amazon Prime Video

Un film che vi inchioderà alle vostre poltrone. Scritto e diretto da Jason Lei Howden, autore della metallara pellicola Deathgasm, Guns Akimbo è un concentrato di delirio e adrenalina. Il film ideale per una serata un po’ più leggera. Ne sentivamo il bisogno.

Leggi anche:
4 imperdibili film cult da vedere su Amazon Prime Video

«Guns Akimbo»: bulloni, pallottole e risate

Cosa ci fa Daniel Radcliffe con delle pistole inchiodate alle mani? Gira uno dei film più divertenti della sua carriera. Dopo Swiss Army Man, dove vediamo un Radcliffe nei panni di un cadavere flatulento e parlante, tocca alla demenziale commedia a tinte splatter Guns Akimbo dove l’ormai ex maghetto veste i panni di Miles, un nerd sfigato che pesta i piedi alle persone sbagliate.

Si trova così invischiato in un gioco malato chiamato Skizm, dove i partecipanti devono uccidersi per il divertimento dei milioni di spettatori on-line. La sua avversaria è la campionessa indiscussa di questo malato reality, la spietata e squinternata Nix.

medium.com

Miles vs Nix

Tra sparatorie, inseguimenti e gag a non finire, Miles si conquista la simpatia del suo malato pubblico, e la nostra. Con queste pistole imbullonate alle mani dai creatori di Skizm, Miles deve partecipare per forza al gioco e al contempo trovare il modo di svolgere piccole attività quotidiane, come ad esempio aprire le porte senza spararsi. Per non parlare della difficoltà di usare il suo inalatore. Da questa assurda situazione nasceranno amicizie e situazioni che cambieranno la visione della vita di Miles per sempre.

Guns Akimbo
universalmovies.it

Un mondo di videogiochi

Il film prende a piene mani dal mondo dei videogiochi imitando grandi classici come Mortal Kombat e Doom. Non mancano anche le citazioni cinematografiche come ad esempio Scott Pilgrim vs the World e Matrix dove Miles scopre quant’è profonda la tana del Bianconiglio proprio attraverso il suo computer. Per lui nessuna pillola azzurra per tornare alla vita di prima.

La pellicola, oltre all’intento di un divertimento leggero e scanzonato, vuole far riflettere sulla nostra dipendenza dai social. Sempre chino sul suo telefono, Miles si stupisce di quanto in HD sia la vita reale e quanto possa essere più sconvolgente di un videogioco.

Ora tocca a voi. Premete play e buona visione.


Le nostre guide di sopravvivenza alle sale chiuse:
Un film al giorno, guida definitiva alla quarantena

4 imperdibili film Cult da vedere su Netflix
4 imperdibili film Cult da vedere su Amazon Prime Video

4 imperdibili film Cult da vedere su RaiPlay
4 imperdibili serieTV da vedere su Sky e NowTV
4 imperdibili film Horror da vedere su Netflix
10 cortometraggi da vedere (e amare) in questi giorni
10 film da vedere secondo i fratelli D’Innocenzo

 

* * *

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. NPC Magazine è una rivista edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle, anzi: siamo noi i nostri editori. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle.

Azzurra Bergamo