fbpx

Il meglio della settimana da Frammenti Rivista

3 minuti di lettura

Ogni settimana selezioniamo gli articoli e gli approfondimenti più significativi da Frammenti, rivista online di attualità e cultura edita, come NPC Magazine, dall’associazione culturale Il fascino degli intellettuali.


10 libri per sopravvivere al lockdown (sperando che sia l’ultimo)

Almeno fino a Pasqua si annuncia un nuovo lockdown in pressoché tutta Italia, con la speranza che sia l’ultimo. Proprio un anno fa, di questi tempi, vi consigliavamo i nostri libri preferiti per tenervi compagnia durante l’isolamento. Rieccoci, dodici mesi dopo, pronti a fare altrettanto e consigliarvi le nostre opere preferite, diversissime tra loro. […] Continua a leggere su Frammenti Rivista.


L’unione Europea fa un passo avanti sui diritti LGBTQUIA+

Dall’11 marzo 2021 il l’Unione Europea è stata dichiarata zona di libertà LGBTQUIA+. L’ha deciso il Parlamento Europeo a seguito di un voto che ha visto 492 voti a favore, 141 contrari e 46 astenuti. A votare a sfavore della liberalizzazione (e non è, ahinoi, una sorpresa) sono stati Paesi come la Polonia e l’Ungheria, dove la stretta sui diritti civili si è fatta strettissima. […] Continua a leggere su Frammenti Rivista.


L’impresa genealogica di Foucault: il razzismo di stato nel bio-potere.

L’impresa genealogica condotta da Michel Foucault nella metà degli anni ’70, finalizzata alla comprensione e all’esposizione della rete di relazioni che costituiscono il campo politico, affronta nel suo corso al Collège de France del 1975-1976 il tema del razzismo. Il quadro generale in cui Foucault inserisce questa indagine è quello della concezione di potere nei termini di un insieme di estrinsecazioni e relazioni tra forze, che si dispiegano secondo il paradigma bellico della dominazione-sottomissione. […] Continua a leggere su Frammenti Rivista.


Avorio Barberini, iconologia di un trionfo

Un alone di mistero avvolge l’avorio Barberini, noto anche come dittico Barberini: l’identità dell’imperatore ritratto nella placca centrale. Nicolas-Claude Fabri de Peiresc lo identificò in Eraclio e indicò in suo figlio, Costantino III, l’ufficiale che porta la statua della vittoria. Sono state poi proposte le figure di Costantino I, Costanzo II, Zenone e, quelle ad oggi ritenute più plausibili, Anastasio I o Giustiniano I. […] Continua a leggere su Frammenti Rivista.


Seguici su InstagramFacebookTelegram e Twitter per sapere sempre cosa guardare!

Redazione NPC

NPC - Nuovo Progetto Cinema

Film e Serie TV come non li hai mai letti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.