fbpx
landscapers-sky-serie-recensione

Landscapers: la miniserie sky tra crime, docufiction e commedia

3 minuti di lettura

Landscapers è una miniserie britannica trasmessa da Sky e ispirata a fatti realmente avvenuti in Inghilterra tra il 1998 e il 2014.

I quattro episodi, diretti da Will Sharpe, raccontano la storia di Susan (Olivia Colman) e Chrispher (David Thewlis) Edwards e del duplice omicidio da loro perpetrato ai danni dei genitori di Susan.

Landscapers: un’assurda e incredibile storia vera

landscapers-serie-tv-olivia-colman

La vicenda si svolge oltre dieci anni dopo l’uccisione e il seppellimento dei due anziani, entrando nella nuova vita dei coniugi Edwards, traferitisi in Francia nel tentativo di ricominciare da capo e improvvisamente nell’occhio del ciclone dopo la denuncia alla polizia inglese da parte della matrigna di Christopher, venuta a conoscenza dei fatti.

La decisione di consegnarsi alla polizia, gli interrogatori che portarono alla loro condanna e più in generale lo strano rapporto tra i due vengono raccontati facendo riferimento alla loro passione per il cinema western e romantico di qualche decennio prima, grazie a tante scelte particolari capaci di rendere la narrazione qualcosa al limite tra il comico, il drammatico e il macabro, in un ritmo lento che accompagna una vicenda che appare quasi banale nella strana normalità dei due protagonisti.

Un linguaggio surreale che si cimenta in un racconto fatto di paradossi

landscapers-olivia-colman-sky

Le curiose e interessanti scelte registiche riportano allo spettatore quel senso di alienazione che avvolge Susan e Christopher, incapaci di costruire una stabilità economica al di fuori della madre patria e intrappolati nell’ossessione per una Hollywood che ormai non c’è più e di cui si ritrovano quasi a sentirsi parte.

Nei primi due episodi di Landscapers, già presenti sulla piattaforma fondata da Murdoch, spiccano le doti attoriali di un cast ben amalgamato nei diversi personaggi, che si contrappongono grazie ad una caratterizzazione quasi macchiettistica e uno stile che aiuta lo spettatore ad entrare in una vicenda dai tratti surreali da commedia nera.

Particolare e intrigante, la miniserie ha ricevuto grande approvazione da parte della critica e del pubblico grazie alla sua capacità di raccontare una vicenda reale dai toni tanto oscuri e misteriosi in un modo che è allo stesso tempo scanzonato e capace di evocare la bizzarria dei due protagonisti, che parrebbero non rendersi conto della situazione nella quale sono invischiati.

Buona la prima per Landscapers

landscapers-serie-tv-sky

In attesa delle ultime due puntate, il giudizio è sicuramente positivo. Landscapers è una serie tv diversa dal solito e che si vuole fare apprezzare proprio per le sue caratteristiche peculiari di metanarrazione e di racconto del grottesco.


Seguici su InstagramFacebook e Telegram per sapere sempre cosa guardare!

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Sostieni la cultura giovane, libera e indipendente: iscriviti al FR Club

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[streamweasels layout="status" channels="npcmagazine" game="" team="" ]