fbpx

Muore Irrfan Khan, star di Bollywood e del cinema internazionale

2 minuti di lettura

L’attore indiano Irrfan Khan, star di Bollywood di fama internazionale, è morto nel Kokilaben Dhirubhai Ambani Hospital di Mumbai, all’età di 53 anni, vinto dal tumore. Ha conquistato Hollywood grazie a film come The Millionaire (2008) di Danny Boyle, vincitore di 8 Oscar, e Vita di Pi (2012) di Ang Lee. Di poche parole e interprete di personaggi intensi, lascia una moglie e due figli. L’annuncio è stato dato dal suo agente con una dichiarazione:

Circondato dall’amore della sua famiglia, alla quale teneva più di tutto, è partito per la dimora del Paradiso lasciandosi alle spalle un’eredità di arte e bellezza. Tutti preghiamo e speriamo che sia in pace

Nel 2018 Irrfan Khan aveva annunciato sui social che gli era stato diagnosticato un tumore neuroendocrino, una malattia molto rara che colpisce le ghiandole che rilasciano ormoni nel sangue. Due mesi dopo, aveva scritto una lettera aperta parlando dell’intensità del dolore che stava provando e dell’incertezza della vita. Sottoposto a terapia a Londra, nel 2019 aveva annunciato il suo ritorno sulle scene:

Forse da qualche parte, nella nostra ricerca della vittoria, ci dimentichiamo quanto sia importante essere amati. La nostra vulnerabilità ce lo ricorda. Mentre lascio le mie impronte compiendo questi passi nella mia vita, voglio fermarmi un secondo e ringraziarvi per l’immenso amore e sostegno che mi avete dato, mi hanno dato sollievo durante la mia guarigione. Ora ritorno da voi ringraziandovi con tutto il mio cuore

Irrfan Khan

Dove seguirci per consigli, guide e recensioni:
Instagram, Facebook e Telegram!

Non perderti i nostri consigli di visione:
Tutto lo streaming che vuoi: serie e film per continuare la quarantena
Aprile in streaming: guida alle uscite Netflix, Amazon e Sky

Redazione NPC

NPC - Nuovo Progetto Cinema

Film e Serie TV come non li hai mai letti.