La Playlist di NPC Magazine: tutto quello che avremmo potuto sentire in sala

Torna la playlist di NPC Magazine! La selezione per questo mese si propone di raccogliere le tracce musicali dei film che sarebbero dovuti uscire in questi giorni, ma che hanno saltato o rimandato l’uscita. Di queste pellicole sospese rimangono le colonne sonore, che possono accompagnare i palati rimasti asciutti, in attesa (si spera) di riascoltare tutto in sala.

Le “Non Uscite” di quest’anno

L’unica vera uscita è sicuramente quella dal coro. NPC vi propone un singolo introduttivo che, rivelato per la prima volta al 70esimo Festival di Sanremo, ha letteralmente sconvolto gli italiani. Sottratto il velo di ironia da queste prime righe, non resta che svelare il titolo. Stiamo ovviamente parlando di Cose infinite dei Popcorn, gruppo fittizio anni ’80 protagonista del film La mia banda suona il pop di Fausto Brizzi.

Playlist

La suddetta band (interpretata da Christian De Sica, Angela Finocchiaro, Massimo Ghini e Paolo Rossi), omaggia, in modo fin troppo esplicito, alcune delle figure che più di tutte hanno caratterizzato il pop italiano, dai Cugini di Campagna agli immancabili Ricchi e Poveri, fino ad avvicinarsi alle mitiche sonorità di Gloria di Umberto Tozzi (The Wolf of Wall Street?). Vi invitiamo dunque ad un rapido – si spera divertito – ascolto, in memoria di un genere che, a quanto pare, non cessa mai di coinvolgere.


No Time… to Delay

Quest’anno James Bond dovrà vedersela con un problema assai maggiore, impostando il suo tanto sfoggiato Omega al prossimo novembre. Per fortuna alcune carte del suo infallibile mazzo da poker sono state svelate in anticipo. Tra tutte, l’ipnotico tema principale di No Time to Die, interpretato da Billie Elish. Una delle tante regine di questo ultimo film.


Musica da trailer

L’unico in grado di spezzare le clownesche esibizioni dei Popcorn e contrastare l’ineguagliabile budget di 007, è sicuramente The Lighthouse di Robert Eggers. Uno dei film più attesi di quest’anno… o di quello passato che, stando alle news più recenti, approderà solo in home video o quantomeno in streaming. Per non rovinare l’incanto di un film così desiderato e, anzi, addolcirne l’attesa, abbiamo deciso di non inserire alcuna traccia della colonna sonora originale, ingolosendovi invece con il brano Doodle Let Me Go (Yaller Girls) di A. L. Lloyd, presente solo nel trailer del film. Questo ed altro nella nostra playlist.

Playlist

Seguici su NPC Magazine

Non perderti i nostri consigli di visione, oltre che d’ascolto:
Tutto lo streaming che vuoi: serie e film per continuare la quarantena
Aprile in streaming: guida alle uscite Netflix, Amazon e Sky

 

* * *

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. NPC Magazine è una rivista edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle, anzi: siamo noi i nostri editori. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle.

Edoardo Rimoldi