Oscar 2021, l’evento potrebbe saltare

La 93esima edizione degli Oscar non è prevista fino a febbraio prossimo, come ogni anno, ma da alcune indiscrezioni sembra che l’Accademia delle Arti e delle scienze cinematografiche stia valutando la possibilità di posticipare la grande serata. Le fonti, che hanno parlato a condizione di anonimato, affermano che i piani definitivi riguardo gli Oscar 2021 sono lungi dall’essere concreti in questo frangente.

Leggi anche:
15 giugno 2020. Riaprire le sale non basta, bisogna salvaguardare il cinema

La trasmissione televisiva è attualmente fissata per il 28 febbraio 2021, su ABC. «È probabile che vengano rinviati», ha però affermato a Variety una delle fonti vicine all’evento. Tuttavia, ha anche avvertito che i dettagli, comprese le potenziali nuove date, non sono stati ancora stati discussi o proposti formalmente. Un’altra fonte afferma infatti che la data è attualmente invariata alla ABC.

Oscar 2021

Le modifiche al regolamento

Quando ad aprile furono annunciate nuove modifiche temporanee alle regole per l’eleggibilità agli Oscar a causa del COVID-19, il presidente dell’Accademia David Rubin disse che era troppo presto per sapere come la trasmissione televisiva degli Oscar del 2021 potesse cambiare a seguito della pandemia. «È impossibile sapere quale sarà il paesaggio», ha detto. «Sappiamo che vogliamo celebrare il film, ma non sappiamo esattamente quale forma prenderà».

Leggi anche:
Siamo seri: il futuro dei festival non è online

Secondo le consuete regole, un film deve avere un’uscita di sette giorni nella Contea di Los Angeles per qualificarsi per l’eleggibilità all’Oscar. Ma per quest’anno, i film usciti digitalmente possono qualificarsi se lo studio aveva inizialmente pianificato un’uscita nelle sale.

«Penso che tutti siano in sintonia con la difficile situazione dei cineasti e siamo qui per supportare i nostri membri e la comunità cinematografica. […] Dobbiamo tenere conto solo di quest’anno e durante questo periodo in cui i cinema non sono aperti è possibile vedere e celebrare grandi opere cinematografiche».

Oscar 2021: resta l’incertezza

Le nuove modifiche alle regole includono anche la possibilità di organizzare gare cinematografiche per la qualificazione all’Oscar a New York, Chicago, Miami, Atlanta e nella Bay Area, anziché solo a Los Angeles. L’Accademia ha rifiutato di commentare questa storia. Non è chiaro ancora se rimandare gli Oscar significherà anche che l’Accademia consentirà ai film usciti dopo la scadenza di fine anno di qualificarsi per gli Oscar del 2021.


Seguici su InstagramFacebook e Telegram per scoprire tutti i nostri contenuti!

 

* * *

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. NPC Magazine è una rivista edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle, anzi: siamo noi i nostri editori. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle.

Redazione NPC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.