fbpx

Oscar 94^ edizione: l’Italia sceglie È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino

1 minuto di lettura

Come ogni anno, l’ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Digitali) si è riunita per votare il film che rappresenterà l’Italia alla cerimonia di premiazione degli Oscar. Come il nostro paese, anche gli altri ovviamente presenteranno un proprio valevole candidato; sarà successivamente l’Academy a sceglierne cinque, i quali saranno ufficialmente nominati per concorrere. Questa scelta verrà presa l’8 febbraio 2022, mentre la serata evento, data importantissima per il cinema internazionale, si svolgerà il 27 marzo.

I riflettori quest’anno erano puntati su 18 pellicole italiane, a prevalere (senza troppe sorprese) è il nuovo film Netflix di Paolo Sorrentino, È stata la mano di Dio: in uscita al cinema il 24 novembre e poi disponibile sulla piattaforma streaming il 15 dicembre. Sorrentino agli Oscar fu già premiato con La grande bellezza nella categoria Miglior film straniero, e i suoi film sono sicuramente i più rappresentativi per l’Italia nel mondo. Inoltre, l’accoglienza a Venezia è stata più che positiva per Sorrentino, il quale ora avrà la possibilità di riuscire a entrare nell’albo delle nominations, e di rappresentare l’Italia per questa 94° edizione degli Oscar.

Redazione NPC

NPC - Nuovo Progetto Cinema

Film e Serie TV come non li hai mai letti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.