Santa Sangre

«Santa Sangre» di Jodorowky ritorna nelle sale in 4K

In occasione del trentesimo anniversario, grazie alla casa di produzione Videa dal 25 novembre Santa Sangre di Alejandro Jodorowsky ritorna nelle sale italiane restaurato in 4K, in lingua originale con sottotitoli in Italiano.

Poche le sale fortunate, che potranno godere della visione di questo capolavoro del visionario cileno, scritto insieme a Roberto Leoni e Claudio Argento, costato circa 800.000 dollari di produzione messico-italiana.

Santa Sangre

La trama ufficiale di «Santa Sangre»

L’infanzia del piccolo Fenix (Cristobal Jodorowsky/Adan Jodorowksy) non è come quella di un bambino come tutti gli altri. Lavora nel circo gestito dal padre Orgo (Guy Stockwell), un uomo ubriacone e infedele e la madre Concha (Blanca Guerra), trapezista magnetica a capo di una setta religiosa che idolatra una giovane martire a cui vennero amputate le braccia. Nel circo vivono anche Alma (Sabrina Dennison), una bambina sordomuta e unica amica del bambino, e sua madre, la Donna Tatuata (Thelma Tixou), autentica attrazione e seduttrice impenitente che intrattiene una storia segreta con Orgo. Un giorno, però, Concha li coglie in flagrante e, accecata dall’ira, versa dell’acido sul marito che, prima di morire, le amputa le braccia. Fenix assiste alla scena e lo shock di fronte a tanto orrore lo porta alla pazzia, al punto da venir rinchiuso in un manicomio in stato semi-catatonico fino all’età adulta. Ma il ritorno improvviso della madre lo spinge alla fuga.

Redazione NPC

NPC - Nuovo Progetto Cinema

Film e Serie TV come non li hai mai letti.