fbpx

«The Grudge»: l’inquietante horror al cinema dal 5 marzo

2 minuti di lettura

Un segnale importante per il cinema italiano in un momento di stallo causato dall’emergenza internazionale legata al Coronavirus. Warner Bros. Italia distribuirà regolarmente, dove possibile, uno degli horror più attesi dell’anno, The Grudge. L’horror di Nicolas Pesce arriverà in sala da giovedì 5 marzo.

The Grudge è il reboot del remake – uscito nel 2004 – dell’opera del regista giapponese Takashi Shimizu. Si tratta del nuovo capitolo della saga di successo che fra il 2004 e il 2009 ha collezionato diversi film.

The Grudge
Demián Bichir and Tara Westwood in Screen Gems’ THE GRUDGE.

La bellezza dei film The Grudge giapponesi è che sono un’antologia. Non sono sequel l’uno dell’altro. Ogni singolo film è una storia diversa, con personaggi diversi, con diversi tipi di crimine e io vi ho visto un’opportunità: piuttosto che rifare il Grudge originale, volevo crearne uno nuovo. C’è una linea che lega tutti i film, la narrativa non lineare della storia e certi archetipi di personaggi sempre presenti.

Nicolas Pesce

Questa storia vede protagonista Mandy, una poliziotta in servizio in una cittadina americana. Totalmente impegnata nelle indagini di un caso estremamente complicato, si ritrova a visitare un’inquietante abitazione che a quanto pare è al centro di una terribile maledizione. La casa, già teatro di avvenimenti sinistri, sembra infatti abitata da un fantasma vendicativo che punisce chi vi entra.

The Grudge

Sam Raimi si è occupato della produzione insieme a Sony Pictures.

Sono cresciuto guardando i classici dell’horror in bianco e nero e quando ho visto per la prima volta The Grudge, nel 2004, sono rimasto terrorizzato.

Nicolas Pesce

Leggi anche:
Volevo nascondermi sfida il Coronavirus: al cinema dal 4 marzo

The Grudge si preannuncia come uno degli horror più inquietanti degli ultimi anni, accompagnato dall’incredibile attesa dei fan intorno al progetto.

Il cast del film comprende Andrea Riseborough, Demián Bichir, John Cho, Betty Gilpin, Lin Shaye e Jacki Weaver.
La pellicola negli Stati Uniti il film ha incassato sinora più di venti milioni di dollari, superando di gran lunga le previsioni d’incasso.

Seguici su NPC Magazine

Redazione NPC

NPC - Nuovo Progetto Cinema

Film e Serie TV come non li hai mai letti.