The Suicide Squad

The Suicide Squad: trailer, trama e poster del film di James Gunn

In settimane in cui Warner Bros. torna al centro dei dibattiti social tra la nuova Justice League di Zack Snyder, tanto problematica quanto attesa, e continui annunci per il futuro (oltre che le prese di posizione per la prossima riapertura dei cinema), arriva anche il trailer del reboot di The Suicide Squad, ad opera di James Gunn.

Anzi, “from the horribly beautiful minde of James Gunn”.

Esplosioni, battute e teste di squalo. Il ritorno della The Suicide Squad, dopo una partenza poco apprezzata, sembra trovare il giusto tono.

Il trailer di The Suicide Squad

Il cast di The Suicide Squad

Nel cast di The Suicide Squad avremo modo di rivedere Margot Robbie nel ruolo della sua ormai indimenticabile Harley Quinn (per molti unica vera perla del prequel di David Ayer), poi Joel Kinnaman per Rick Flag, Viola Davis in Amanda Waller e Jai Courtney, Boomerang.

Non solo ritorni ma anche arrivi: Idris Elba affiancherà John Cena, Flula Borg, Storm Reid, Peter Capaldi, Nathan Fillon, Joaquin Cosio, Mayling Ng, Sean Gunn, Juan Diego Botto, Alice Braga, Steve Afee, Tinashe Kajese, Jennifer Holland, Julio Ruiz, Pete Davidson e Michael Rooker.

Vedremo persino Taika Waititi, attore e regista di Jojo Rabbit.

La possibile trama di The Suicide Squad

La nuova Suicide Squad è ispirata al primo arco narrativo del gruppo fumettistico. L’estetica riprende tutta gli anni ’80, mentre il gruppo suicida formato dai più pericolosi villain del mondo DC si reca in Qurac, Medioriente, per sventare un gruppo di estremisti islamici.

Anche il nome della Suicide Squad (con il quale anche nel trailer li vediamo scherzare, perché le azioni suicide “sono una nostra cosa”) si rivela quello originale dell’arco narrativo a fumetti: Task Force X.

Nel trailer vediamo il gruppo unirsi per liberare Harley Quinn, la quale è però già a piede libero ma dispiaciuta di non aver permesso agli “amici” di darle una mano.

Ma non finisce qui: la serie TV spin-off di The Suicide Squad

Sembra che Warner Bros. e HBO Max nutrino molta fiducia nel loro nuovo regista, James Gunn. A tal punto che il film avrà una serie TV spin-off di 8 episodi. La storia seguirà le vicende di Peacemaker, interpretato da John Cena.

Si parla di una commedia d’azione che esplorerà gli inizi del personaggio. Una nuova operazione che potrebbe far guadagnare terreno alla Warner, da tempo dietro a Disney per creazione di un universo supereroistico condiviso.


Seguici su Instagram, Facebook, Telegram e Twitter per sapere sempre cosa guardare!

 

* * *

Sì, lo sappiamo. Te lo chiedono già tutti. Però è vero: anche se tu lo leggi gratis, fare un giornale online ha dei costi. NPC Magazine è una rivista edita da una piccola associazione culturale no profit, Il fascino degli intellettuali. Non abbiamo grandi editori alle spalle, anzi: siamo noi i nostri editori. Per questo te lo chiediamo: se ti piace quello che facciamo, puoi sostenerci con una donazione. Libera, a tua scelta. Anche solo 1 euro per noi è molto importante, per poter continuare a essere indipendenti, con la sola forza dei nostri lettori alle spalle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.