fbpx
Television

Gli eventi che hanno rivoluzionato il mondo della tv: quali hanno il record di ascolti

5 minuti di lettura

Il mondo della tv ormai fa parte della nostra vita di tutti i giorni, dato che accompagna la quotidianità di tantissime persone. Ci sono dei programmi, o meglio degli eventi che, però, hanno senz’altro scritto pagine di storia incredibili, con dei record, in quanto a numero di telespettatori, che il blog del casinò online di Betway si è divertito ad approfondire e a scovare.

Sul blog L’insider, infatti, è stato pubblicato un interessante approfondimento che mira proprio a scoprire gli eventi che hanno fatto registrare il più elevato numero di ascolti nella storia della televisione. Si tratta di momenti decisamente particolari, anche per la storia dell’umanità, come ad esempio il concerto del Live Aid, oppure l’impresa dell’Apollo 11 che ha raggiunto la Luna, passando per la cerimonia di insediamento di Barack Obama alla Casa Bianca.

Il celebre matrimonio tra Diana e il Principe Carlo

Ecco uno degli eventi che hanno scritto una pagina di storia incredibile legata al mondo della tv. Il 29 luglio del 1981 è una data che, nel Regno Unito, si ricordano tutti: si tratta del giorno in cui si sono celebrate le nozze tra il Principe Carlo e Lady Diana. Ebbene, quel giorno erano incollate davanti alla tv ben 750 milioni di persone, ovvero il 17% della popolazione mondiale.

Dei numeri davvero clamorosi e, non a caso, da più parti è stato ribattezzato come il matrimonio del secolo. Un giorno che è diventato di festa in tutto il Regno Unito, per una cerimonia che rimarrà nella storia, ovvero quella tra il Principe Carlo e Diana Spencer. Un matrimonio reale che si è svolto nella meravigliosa cornice della Cattedrale di Saint Paul, al cospetto di un’assemblea che superava i 3500 invitati e che, all’esterno, poteva contare su una folla di oltre due milioni di curiosi.

Quando l’uomo raggiunse la Luna

Bisogna tornare ancora più indietro nel tempo, più precisamente al 20 luglio del 1969, per ripercorrere uno dei momenti più salienti di tutta la storia dell’umanità, ovvero lo sbarco dell’Apollo 11 sulla Luna. Un sogno che appariva a tanti impensabile, ma che è diventato realtà grazie a un ambizioso progetto messo a punto dalla NASA.

Erano 650 milioni i telespettatori che il 20 luglio del 1969, hanno ammirato Neil Armstrong davanti alla televisione, celebrando come il primo uomo a mettere piede sulla superficie lunare. Si tratta di dati davvero impressionanti, soprattutto se si tiene conto del fatto che Armstrong ha passeggiato sulla Luna quando in Europa era piena notte.

Il Live Aid

Ci dobbiamo spostare a metà degli anni Ottanta, quando venne organizzato uno dei concerti più belli di tutti i tempi. Non è un caso che questa rassegna è stata celebrata come il “concerto dei concerti”. La data è quella del 13 luglio del 1985, quando quasi 2 miliardi di persone sono rimaste incollate davanti alla tv da ogni parte del mondo.

In quel caso si trattava addirittura del 39% della popolazione presente in quel periodo sul globo terrestre. Un concerto che si è svolto in contemporanea in due location differenti: da una parte lo stadio di Wembley, nella capitale del Regno Unito, e dall’altra lo stadio John F. Kennedy, in quel di Philadelphia.

Un evento, il Live Aid, che è stato organizzato da Midge Ure e Bob Geldof, con un solo obiettivo ben preciso nella mente, ovvero procedere con la raccolta fondi per provare a risolvere una volta per tutte il problema delle carestie in Etiopia. Un concerto che ha preceduto proprio di vent’anni il Live 8 e che ha portato due telespettatori su cinque a non perdersi questo evento in tv.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[streamweasels layout="status" channels="npcmagazine" game="" team="" ]