fbpx
dampyr-trailer-npcmagazine

Il trailer di Dampyr apre il Bonelli Cinematic Universe

/
4 minuti di lettura

Sergio Bonelli Editore pone la prima pietra del suo Universo Cinematografico, presentando al mondo il trailer di Dampyr. L’opera prima di Riccardo Chemello sarà un cinecomic dai horror, tratto dal fumetto di Mauro Boselli e Maurizio Colombo. Dampyr arriverà nei cinema italiani il 28 ottobre 2022, in contemporanea con la prèmiere mondiale con il cast che si terrà a Lucca Comics and Games.

Dampyr, girato interamente in lingua inglese, ha un budget di oltre 15 milioni di dollari che sta già alimentando diverse discussioni, tra chi si chiede se basteranno 15 milioni di dollari per dare quello che avevano tanto atteso e chi spera di poter avere qualcosa all’altezza dell’originale cartaceo.

Il trailer di Dampyr appare essere fedelissimo in tutto e per tutto alle atmosfere de Il Figlio del Diavolo e La Stirpe della Notte, in cui veniva introdotto il personaggio di Harlan Draka. Dampyr, rappresenta il primo passo del Bonelli Cinematic Universe, con cui la casa editrice punta a creare un continuo cinematografico sullo stesso modello della Marvel e DC. Sergio Bonelli Editore è uno degli editori di fumetto più importanti al mondo, mentre Dampyr è uno dei personaggi più longevi e di successo della Casa Editrice.

La trama del film di Dampyr

Il primo film di Dampyr racconterà la genesi del personaggio, pubblicata da Sergio Bonelli editore nel 2000 sui primi 2 albi di 300 di cui è finora composta la serie a fumetti in edicola ogni mese.

Dampyr, è ambientato durante la guerra dei Balcani, nei primi anni ’90, e segue le vicende di Harlan. Perseguitato da orribili incubi, Harlan sbarca il lunario fingendosi un Dampyr, che nella mitologia slava sarebbe un essere mezzo umano e mezzo vampiro, capace di liberare i villaggi da quelle che i superstiziosi abitanti ritengono terribili maledizioni legate al mondo dei vampiri. Quando però, viene convocato dai soldati, attaccati da creature assetate di sangue, scopre di essere davvero un Dampyr. Harlan dovrà imparare a gestire i suoi poteri e scoprire le sue origini. Ad accompagnarlo una vampira rinnegata e un soldato in cerca di vendetta.

Dampyr: prime opinioni sul trailer

Il fumetto conserva sicuramente un’atmosfera vintage e uno stile molto vicino al cinema di serie B, ma l’impressione del trailer è diversa; secondo alcuni si notano i limiti di una produzione italiana, dove la recitazione e gli effetti speciali non convincono. Più convinti risultano i ricercatori della fedeltà al fumetto originale. Sembra esserci tutto quello che serve, la fedeltà all’idea originale, il tono dark e sanguinolento, dal momento che de Briggs ha tutto per sembrare una sorta di sosia di Ralph Fiennes a cui Harlan darka è ispirato.

Il Bonelli Cinematic Universe inizia qui, ma dove va?

Il Bonelli Cinematic Universe è la nuova sfida di Bonelli Entertainment, realtà produttiva che si occuperà dello sviluppo di progetti tv e cinema legati alle IP dell’editore. Dopo Dampyr è attesa la serie animata di Dragonero, co-produzione internazionale insieme a Rai Kids, Power Kids e NexusTV, e il live-action di 10 episodi in una coproduzione tra SBE e Atomic Monster di James Wan dedicato a Dylan Dog.


Seguici su Instagram, Tik Tok, Twitch e Telegram per sapere sempre cosa guardare!

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Sostieni la cultura giovane, libera e indipendente: iscriviti al FR Club

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.