fbpx

Le serie TV con le ambientazioni più suggestive

7 minuti di lettura

Noi appassionati di serie TV e binge watching siamo costantemente immersi in location straordinarie. È come se vivessimo in mille mondi diversi. In questo articolo forniremo un’approfondita panoramica sulle ambientazioni più suggestive, affascinanti e avvincenti proposte dalle serie televisive.

Sneaky Pete

Serie televisiva statunitense ideata da David Shore, già sceneggiatore di Dr. House, Sneaky Pete narra le vicende di un uomo che, rilasciato dal carcere in libertà vigilata, ruba l’identità del detenuto con cui condivideva la cella per sfuggire al suo creditore.

Il personaggio principale, Marius Josipović, è interpretato dall’attore statunitense Giovanni Ribisi, mentre il creditore Vince Lonigan è magistralmente interpretato da Bryan Cranston, noto soprattutto per il ruolo di Walter White nella pluripremiata serie Breaking Bad.

Disponibile su Amazon Prime Video, Sneaky Pete è una serie televisiva che tratta approfonditamente il tema del gioco d’azzardo , con innumerevoli scene dedicate in particolare al poker.

Las Vegas

Tappeti verdi, luci scintillanti e fiches che si muovono sui tavoli da gioco hanno un ruolo centrale nella serie televisiva statunitense Las Vegas, incentrata sulle avventure dello staff del Montecito Resort & Casinò, in particolare sul personale della sorveglianza e sicurezza.

L’ambientazione degli episodi è quasi sempre l’interno del Montecito Resort & Casinò, la casa da gioco più all’avanguardia di Las Vegas. La struttura ricorda molto l’imponente e blasonato The Mirage. Tuttavia, benché nella serie venga spesso mostrato che il Montecito Resort & Casinò si trovi sulla celebre Las Vegas Strip, in realtà non esiste. Le riprese degli esterni sono state girate nei pressi dell’aeroporto di Las Vegas e perfezionate con accurati fotomontaggi.

Quindi Purtroppo non è  possibile visitare di persona il Montecito Resort & Casinò, ma in alternativa potete giocare in tutta sicurezza nei casinò online, che offrono tra i più moderni e sicuri metodi di pagamento, da PayPal e Postepay alla carta Maestro del circuito Mastercard.

Big Deal

Creata dallo sceneggiatore Geoff McQueen e trasmessa dal 1984 al 1986, Big Deal è un’altra celebre serie televisiva sul tema del gioco d’azzardo , che segue le peripezie del giocatore d’azzardo londinese Robbie Box, interpretato dall’attore britannico Ray Brooks. Al centro del racconto c’è il mondo del poker.

Nello specifico, il focus si concentra sulle ripercussioni della conclamata dipendenza dal poker del protagonista sul rapporto con la compagna Jan Oliver, interpretata da Sharon Duce, e la figlia Debby, interpretata da Lisa Geoghan.

Tilt

Prodotta negli Stati Uniti nel 2005, la serie Tilt segue i protagonisti in varie avventure che partono dal tavolo da gioco e talvolta si sviluppano lontano dallo stesso, tra intrighi e retroscena.

L’ambientazione della serie TV è il torneo immaginario World Championship of Poker che si tiene presso il Colorado Casinò di Las Vegas, la città del gioco e dell’azzardo. La serie è totalmente incentrata sul gioco del poker, con particolare attenzione sul forte stress emotivo a cui sono sottoposti i giocatori, e di come questa tensione tenda a condizionare le scelte prese sul tavolo verde.

Luck

Serie televisiva statunitense creata da David Milch e con attori del calibro di Dustin Hoffman e Nick Nolte, Luck è ambientata nel pittoresco mondo delle corse dei cavalli e delle scommesse, attorno a cui notoriamente ruotano ingenti somme di denaro più o meno pulito.

La serie segue le vicende di personaggi che frequentano lo stesso ippodromo, e il focus è soprattutto sul dietro le quinte, nei paddock e nelle stalle dove si sellano e si preparano i cavalli prima delle gare, e dove hanno luogo le contrattazioni legali e non.

Nonostante una produzione coi fiocchi, tuttavia, la serie Luck fu sospesa a metà della seconda stagione, a causa della morte di alcuni cavalli sul set.

Battlestar Galactica

Tra le serie televisive ambientate nello spazio, una menzione speciale va alla statunitense Battlestar Galactica, trasmessa in Italia su Rai 4 nel 2009 e 2010. Si tratta del remake di Galactica, un telefilm creato da Glen A. Larson e andato in onda nel 1979.

Accolta con plauso da critica e pubblico e considerata tra le più significative serie televisive fantascientifiche di tutti i tempi, Battlestar Galactica propone le avventure di una flotta dell’ultima astronave da guerra rimasta, composta da sopravvissuti a un attacco nucleare causato da robot Cyloni, che si sono ribellati ai loro creatori umani.

Alcatraz

Entrata nell’immaginario collettivo degli spettatori benché interrotta dopo una sola stagione, Alcatraz è una serie TV ambientata in un penitenziario, e precisamente, come suggerisce il nome, ad Alcatraz, la prigione per antonomasia.

Hanno riscosso molto successo le atmosfere fumose e rarefatte, e l’ambientazione che spazia dalla fantascienza al noir. La protagonista è Rebecca Madsen, una detective del dipartimento di polizia di San Francisco interpretata dall’attrice statunitense Sarah Jones. L’agente federale Emerson Hauser è interpretato da Sam Neill, attore neozelandese che ricorderete sicuramente in Jurassic Park di Steven Spielberg. Il dottor Diego Soto, un esperto della prigione di Alcatraz, è interpretato da Jorge Garcia, noto al grande pubblico per aver interpretato Hugo Reyes in Lost

Redazione NPC

NPC - Nuovo Progetto Cinema

Film e Serie TV come non li hai mai letti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.