fbpx
bei-ricordi-evento-npcmagazine

BEIRICORDI: Montesi, Grieco e Mafodda ospiti dell’evento romano ft. NPC Magazine

5 minuti di lettura

Buone nuove per gli abitanti di Roma. Anche la domenica sera si ravviva di cultura, belle persone e imprevedibili incontri: ha inizio questa domenica 20 novembre, alle ore 21.00, il nuovo format bisettimanale di Live Performance Talk. Si chiama BEIRICORDI ed è ospitato presso il Pierrot Le Fou, vivace locale nel quartiere romano del Pigneto in via Macerata n.58. Protagonisti del primo appuntamento con tre monologhi saranno Gabriel Montesi, Lia Grieco e Sara Mafodda; giovani volti del cinema e del teatro italiano con cui il pubblico potrà interloquire durante il talk che seguirà le loro performance.

BEIRICORDI nasce nell’intento di dare spazio a volti e sguardi del panorama culturale contemporaneo. Anche per questo, NPC Magazine, sposata la doverosa causa dell’iniziativa, racconterà sui propri portali social il ciclo di incontri previsti per il 20 novembre, il 4 e il 18 dicembre. Una speciale Media Partner risultato anche della coppia responsabile della cura editoriale di BEIRICORDI. Alessandro Cavaggioni, già caporedattore del magazine, e Marcello Caporiccio, uno dei nove giovani registi de L’Ultimo Piano (su Rai Play) e primo sostenitore di questo nuovo imperdibile spazio domenicale.

BEIRICORDI verrà trasmesso in live streaming anche sul canale Twitch di NPC Magazine, e successivamente ricaricato su YouTube.

Gli ospiti di BEIRICORDI, domenica 20 novembre

BEIRICORDI si apre con un trittico di performance. Questo il programma di domenica 20 novembre.

Ore 21.00, performance.

  • Lia Grieco in La Rabbia, monologo di Mattia Torre contenuto nella raccolta A questo ci pensiamo poi
  • Sara Mafodda in un estratto de Una Donna Qualunque di Alan Bennett
  • Gabriel Montesi in Sentimenti Controversi, improvvisazioni su una ricerca personale

Segue talk dedicato ai temi emersi durante le perferomance.

Montesi, Grieco e Mafodda hanno selezionato o costruito i testi della loro performance scegliendo parole capaci di aprire varchi importanti. È certamente il caso di La Rabbia, monologo del compianto Mattia Torre tratto dalla raccolta A questo poi ci pensiamo. Conosciamo bene la forza di Torre, scomparso nel 2019 a seguito di un terribile cancro, raccontato con incommensurabile audacia e ironia in La Linea Verde. La Rabbia è solo uno dei numerosi esempi di puntualità del pensiero, di cui Torre è stato grande esponente, anche grazie a opere del calibro di Boris, veri spartiacque nel panorama culturale italiano.

Lia Grieco

Lia Grieco riproporrà le parole di Torre tratteggiando lungo i rivoli di possibili verità lasciateci dall’autore. L’attrice classe 1994 è volto sempre più noto dei piccoli schermi italiani e internazionali. Nel 2020 ha infatti partecipato a Luna Nera, mentre è nel settembre 2021 che figura tra i protagonisti della miniserie Luna Park, produzione Netflix.

Sara Mafodda

Scelta anglosassone invece per Sara Mafodda che si esibirà al Pierrot Le Fou con un testo di Alan Bennett. L’autore inglese è un noto drammaturgo, apprezzato in tutto il mondo per gli imprevedibili monologhi scritti negli anni. Molti sono i suoi testi divenuti materiale per il grande schermo, come The Lady in the Van con Maggie Smith, ma significativo è soprattutto l’indimenticabile Talking Heads, antologia di monologhi andati in onda per la BBC nel 1988. Una Donna Qualunque è solo uno degli ultimi testi dell’autore inglese, capace qui di rivitalizzare una delle tragedie greche più abbandonate al ricordo scolastico, l’Ippolito di Euripide. Una rivisitazione contemporanea, riflessione su leggi di natura e vita moderna.

Gabriel Montesi

Chiude il ciclo di performance l’improvvisazione di Gabriel Montesi dal titolo Sentimenti Controversi. Montesi segna l’esordio di BEIRICORDI con una ricerca personale, un invito a scoprire frammenti del suo universo artistico. Fortunata coincidenza è la recentissima messa in onda su Rai1 dell’ultima opera di Bellocchio, Esterno Notte, già in sala con LuckyRed, che vede Gabriel Montesi nell’importante ruolo dell’ex brigatista Valerio Morucci. L’attore romano è un volto sempre più frequente di grandi e piccoli schermi: recenti sono anche le interpretazioni in Siccità di Paolo Virzì, presentato al Festival di Venezia 2022, e in Io sono l’abisso, di Carrisi. Noi di NPC Magazine avevamo già avuto l’onore di confrontarci con Gabriel Montesi in occasione dell’uscita di Romulus, la serie ideata da Mattia Rovere da poco tornata su Sky Atlantic e NOW con l’attesa seconda stagione.


Seguici su InstagramTik TokTwitch e Telegram per sapere sempre cosa guardare!

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Sostieni la cultura giovane, libera e indipendente: iscriviti al FR Club

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[streamweasels layout="status" channels="npcmagazine" game="" team="" ]