fbpx
Elemental

Elemental, cosa sappiamo sul nuovo film Pixar atteso per il 2023

Il nuovo lungometraggio proseguirà il world-building iniziato con Inside Out e poi Soul. Ecco cosa sappiamo per ora

3 minuti di lettura

Vi siete mai chiesti se terra, acqua, fuoco e aria fossero esseri senzienti? E se quelle microscopiche goccioline d’acqua in realtà provassero dei sentimenti? Beh, la Pixar Animation Studios e Disney non sono certo nuove a questo genere di domande, per cui se lo sono chieste. Il risultato? Il prossimo 16 giugno 2023 (data di uscita negli States) arriva nelle sale il 27esimo lungometraggio animato Elemental.

In Italia l’uscita del film è prevista per l’estate 2023, ma il film d’animazione promette già dei personaggi divertentissimi, grazie alla focosissima Ember e al “seguo la correnteWade.

Le informazioni sono ancora pochissime, per cui non si sa ancora se il film uscirà anche su Disney+, né sono state svelate altre immagini se non il logo e il poster.

Elemental, un crocevia di culture

Il nuovo film Disney Pixar è firmato Peter Sohn, già regista de Il viaggio di Arlo e del cortometraggio Parzialmente nuvoloso, e prodotto da Denise Ream (Il viaggio di Arlo e Cars 2).

I miei genitori sono emigrati dalla Corea all’inizio degli anni Settanta e hanno costruito un frequentato negozio di alimentari nel Bronx. Eravamo una delle tante famiglie che si erano avventurate in una nuova terra con sogni e speranze, in un unico crocevia di culture, lingue e piccoli bellissimi quartieri. Questo è quello che mi ha portato a Elemental

Ha spiegato il regista, la cui infanzia è stata il nucleo dal quale è stato tratto il progetto. Un crocevia di culture diverse, ma che può nascondere più lati in comune di quanto si pensi. Proprio per questo, nella nota diramata dalla casa madre si legge che i due protagonisti, Ember e Wade, che vivono tranquillamente nella loro cittadina abitata da tutti e quattro gli elementi, stanno per scoprire qualcosa di fondamentale: quanto hanno davvero in comune. «La nostra storia è basata sui classici elementi: fuoco, acqua, terra e aria – ha detto Sohn riguardo i personaggi del film – Alcuni elementi si mescolano tra loro, altri no. E se questi elementi fossero vivi?».

Cosa possiamo aspettarci da Elemental? Nonostante l’esperienza di Sohn, prima come doppiatore e storyboard artist di Ratatouille, Up e WALL-E, e poi come capo progetto de Il viaggio di Arlo, proprio il quasi flop del film ha reso l’atteggiamento riguardo Elemental decisamente cauto. Ricordiamo infatti che, sebbene gli incassi fossero discreti, il film sul dinosauro fifone e il suo piccolo amico ebbe costi alti sia per la produzione che per il marketing, che fecero comunque segnare un meno 85 milioni di dollari nel computo totale della resa in sala del film.


Seguici su InstagramTikTokFacebook e Telegram per sapere sempre cosa guardare!

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Sostieni la cultura giovane, libera e indipendente: iscriviti al FR Club

Classe 1996. Siciliana trapiantata a Roma, mi sono innamorata dei libri e delle storie narrate da bambina. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione, ho intrapreso il mio viaggio all'interno del mondo dell'editoria.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[streamweasels layout="status" channels="npcmagazine" game="" team="" ]