fbpx
il-posto-delle-fragole-npcmagazine

Il Posto delle Fragole, invito alla visione e dove vedere il cult di Bergman

3 minuti di lettura

Sul capolavoro di Ingmar Bergman Il Posto delle Fragole del 1957 è stato scritto di tutto. Perciò quanto ne seguirà non sarà una vera e propria recensione poiché anche su NPC Magazine ne abbiamo già approfonditamente discusso. Quanto segue è un vero e proprio invito alla visione in occasione dell’arrivo de Il Posto delle Fragole in streaming su NPC Watch, il portale di cinema pay-per-view curato dalla Redazione.

Guarda Il Posto delle Fragole in streaming su NPC Watch

Il classico non muore mai!

Il posto delle fragole in streaming su NPC Watch

Il Posto delle Fragole: un vero e proprio capolavoro della Settima Arte, capace ancora oggi di destare fascino e riflessioni nello spettatore, come solo un vero capolavoro sa fare. Dotato di più chiavi di lettura che fanno sì che l’opera di Bergman sia ancora attuale, Il Posto delle Fragole si adatta ai contesti e rivela incredibili interpretazioni.

Ma quali sono i temi de Il Posto delle Fragole? Dire che il film abbraccia tematiche quali la solitudine, una riflessione sull’esistenza e sul proprio passato sarebbe a tratti riduttivo e didascalico, perché Bergman scava nei ricordi e con il pretesto di un viaggio, compiuto dal personaggio del vecchio e illustre professore Isak Borg, indaga sull’animo umano e sulla dimensione che accoglie quello che siamo stati e ciò che ci ha portato ad essere quello che siamo in questo momento.

Il viaggio che Isak Borg intraprende, insieme alla governante, altro non è che un processo ai suoi comportamenti passati, al suo relazionarsi con i propri affetti e con la propria vita. Leggendo tali ultime righe viene, forse, d’istinto collegare il tipo di racconto ad alcuni predecessori dell’opera di Ingmar Bergman, quali ad esempio La Vita è Meravigliosa di Frank Capra (1946) o Il Canto di Natale (A Christmas Carol) nelle sue molteplici trasposizioni cinematografiche.

Il posto delle fragole in streaming su NPC Watch
Fonte: Google immagini

Ma perché? Forse, sentiamo il bisogno di fare i conti con noi stessi, di valutare le nostre scelte, i nostri sbagli; e spesso veniamo aiutati da un agente esterno, come nel caso de Il posto delle fragole è la stessa governante che fa riflettere il professor Isak Borg sulla propria condotta.

“Il bene e il male non esistono, ma solo le necessità, e si vive secondo le proprie esigenze”.

Il Posto delle Fragole colma ogni vuoto

Così come il personaggio di Evald afferma ne Il Posto delle Fragole, la condizione umana è dettata dalle nostre esigenze: una visione che ripiega nell’egotismo. Ma il nostro vivere è veramente dettato da un ipotetico tornaconto personale? Il bene puro esiste per davvero?

Sono queste le grandi domande che accolgono lo spettatore di Bergman. Un intramontabile grande classico, ancora da risolvere. Il Posto delle Fragole vi attende.


Seguici su Instagram, Tik Tok, Twitch e Telegram per sapere sempre cosa guardare!

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Sostieni la cultura giovane, libera e indipendente: iscriviti al FR Club

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[streamweasels layout="status" channels="npcmagazine" game="" team="" ]