fbpx

«Nomadland» con Frances McDormand presentato a Venezia77

3 minuti di lettura

La Mostra del Cinema di Venezia presenterà il terzo lungometraggio della regista Chloé Zhao (Songs my Brothers Taught me, The Rider – Il sogno di un cowboy). Nomadland, prodotto e interpretato dall’attrice premio Oscar Frances McDormand, verrà proiettato a Venezia77 venerdì 11 settembre in Sala Grande al Palazzo del Cinema del Lido. La Biennale di Venezia condividerà la presentazione del film con i Festival internazionali di Toronto, Telluride e New York.

Nomadland Frances McDormand Venezia77

Per Alberto Barbera, Direttore Artistico di Venezia77, «è un grande piacere oltre che un onore contribuire a dar visibilità internazionale al nuovo, sorprendente film di Chloé Zhao, Nomadland è un viaggio coraggioso e toccante dentro un mondo sconosciuto, lontano dalla nostra coscienza sociale, che acquista un significato del tutto particolare in questo periodo di isolamento causato dalla pandemia, e che dimostra come alcuni valori quali la solidarietà reciproca e il forte senso di comunità possono salvarci dalla solitudine, dal fallimento e dalla disperazione. Sono felice di condividere l’opportunità di supportare questo film eccezionale assieme agli amici dei festival di Telluride, Toronto e New York: è questo un segno concreto di solidarietà e collaborazione in un periodo di grande difficoltà».

Leggi anche: «Lacci»: dopo 11 anni un film italiano apre la Mostra del Cinema di Venezia

Venezia77, che cosa sappiamo di «Nomadland», il film di Chloé Zhao con Frances McDormand

Nomadland Frances McDormand Venezia77

Nomadland segue le vicende di Fern (Frances McDormand), una donna che, dopo il collasso economico di una cittadina rurale nel Nevada, fa i bagagli e parte nel suo van per provare la vita on-the-road, fuori dalla società convenzionale, da nomade. Nel cast del film troviamo anche nomi di veri nomadi: Linda May, Swankie e Bob Wells. Proprio loro guideranno Fern attraverso il paesaggio dell’Ovest americano.

«Le strade americane mi affascinano. Sono di una bellezza sconvolgente e complessa. Le ho percorse per molti anni nei miei viaggi e ho sempre sperato di poterne catturare una visione particolare. Sono molto felice di aver potuto realizzare Nomadland, ed emozionata che il pubblico potrà seguire Fern (Frances McDormand) nelle sue avventure».

Chloé Zhao

Il film è tratto dal libro Nomadland: un racconto d’inchiesta (2017) della giornalista Jessica Bruder. Searchlight Pictures ha acquisito i diritti internazionali del film.


Seguici su Instagram, Facebook e Telegram per scoprire tutti i nostri contenuti!

Agata Iacopozzi

Classe 1998, capitata qui un po' per caso. Sono toscana ma studio al DAMS di Bologna. Ovviamente appassionata di cinema e futura disoccupata. Sono la prova che si può amare Godard indossando t-shirt di Star Wars.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.