fbpx
The Batman 2022

Tutti i film e le serie TV da vedere a marzo 2022

//
20 minuti di lettura

Il ritorno alla normalità si fa sentire: marzo sarà un mese ricco, anzi ricchissimo, di nuove uscite e anche di qualche posticipo – come Morbius e Spencer. Tra film e serie tv nessuno rimarrà deluso, per aiutarvi a barcamenarvi nell’offerta di questo mese, ecco una lista completa delle chicche in uscita al cinema e in streaming. Curiosi di scoprirle?

I film in uscita a marzo

Cominciamo la nostra carrellata dal cinema che vede parecchie produzioni interessanti. Ad aprire il mese troviamo:

The Batman di Matt Reeves

Batman 2022

Bruce Wayne torna a indossare il suo costume da vigilante della notte di Gotham City nel nuovissimo film di Matt Reeves. Toni noir e decisamente da giallo, The Batman seguirà il secondo anno di attività dell’uomo pipistrello della DC, senza – naturalmente – farsi mancare l’incontro con la bella e misteriosa Catwoman e con James Gordon. Stavolta a rispondere al bat segnale è stato l’attore Robert Pattinson insieme a Zoë Kravitz (Catwoman), Paul Dano (Enigmista) e Jeffrey Wright (James Gordon).

In sala dal 3 marzo

Voyage of time – il cammino della vita

Il National Geographic si butta nel mondo cinematografico in una collaborazione con il regista Terrence Malik per raccontare i misteri dell’universo, dalle sue origini all’incerto domani.

Film decisamente inusuale per il suo essere totalmente privo di dialoghi e affidato al commento intermittente di un testo, in originale interpretato da Cate Blanchett. Una costruzione fatta di musica e pure immagini in altissima definizione, sensazionali, trionfali che svelano davanti ai nostri occhi l’evoluzione del nostro pianeta dalla nascita delle stelle all’origine dei pianeti, dalla formazione delle masse stellari alla microbiologia, dalla comparsa dell’uomo alla lava che si stempera nell’acqua, fino alla creazione di gole di roccia scolpite dal vento, fiumi, deserti, ghiacciai.

Trovate Voyage of time al cinema dal 3 marzo

Il ritratto del Duca

Roger Michell – regista di Notting Hill – firma una simpatica commedia con Jim Broadbent, Helen Mirren, Fionn Whitehead e Matthew Goode.

Tratto da una storia vera, il film racconta del furto alla National Gallery del ritratto del duca di Wellington di Francisco Goya. Nel 1961 Kempton Bunton, un tassista sessant’enne di Newcastle, decide di rubare il prezioso ritratto e di restituirlo ad una sola condizione: che il governo inglese stanziasse più fondi da destinare alla cura degli anziani. A cinquant’anni dal furto, è emersa l’intera storia sulle bugie di Kempton: l’unica verità era che voleva a tutti i costi salvare il suo matrimonio – e perché no, anche cambiare un po’ il mondo.

Al cinema dal 3 marzo

Cyrano

Il favoloso Joe Wright sarà al cinema con l’adattamento del musical Cyrano e con la moglie Haley Bennet nei panni di Roxanne; Peter Dinklage in quelli di Cyrano sulle battute della sceneggiatura della moglie Erica Schmidt – già scrittrice e direttrice del musical a teatro. Un film tutto in famiglia che mostra tutto l’estro creativo e la libertà di Wright rispetto al testo originale per modernizzare un classico (ovviamente rispettandone l’ambientazione d’epoca) e ad esplicitare alcuni elementi della trama, spesso ignorati o messi a margine.

Cyrano sarà al cinema dal 3 marzo

Lizzy e Red – Amici per sempre

Cosa succederebbe se un topo e una volpe diventassero amici? Presentato all’evento speciale Alice nella Città durante il Festival di Roma 2021, Lizzy e Red trasporta gli spettatori in un mondo fiabesco per bambini per spiegare uno dei più grandi tabù dell’umanità: la morte. Così i due simpatici nemici per natura finiranno a fare insieme un viaggio avventuroso verso l’aldilà e a diventare, così, amici per scelta.

Troverete il film in sala dal 3 marzo

Red Rocket

Un ex porno attore, una moglie sedotta e abbandonata e una cittadina degli States decisamente ai margini sono gli ingredienti che Sean Baker mescola abilmente in Red Rocket, una commedia dai toni un po’ cupi e desolanti.

Così il protagonista Mikey saber torna nella sua Texas City, senza un soldo e mal tollerato da tutti, persino dalla moglie Lexi (Bree Elrod) che sulle prime non accetta il suo ritorno, ma che poi ne approfitta per denaro. Peccato che il lupo perda il pelo, ma non il vizio e Mikey, quando incontra la cameriera Strawberry (Suzanna Son), pensa di poter tornare sulla scena del cinema porno.

Al cinema dal 3 marzo

Luigi Proietti detto Gigi

Un documentario non sarebbe bastato, ne servivano almeno tre per cercare di raccontare i 50 anni di carriera di Gigi Proietti, scomparso solamente da un paio d’anni, ma ancora vivo nel nostro immaginario. Per questo il regista, sceneggiatore e attore romano Edoardo Leo non ha esitato ad esprimere quello che era il suo rapporto con l’attore all’anagrafe registrato come Luigi Proietti.

Correte al cinema il 3 marzo

La macchina delle immagini di Alfredo C.

Rimaniamo sul genere documentario con Roland Sejko che narra la storia di un operatore cinematografico dell’Istituto Luce: Alfredo C. dopo l’occupazione tedesca della Polonia tra il ’39 e il ’43.

In sala dal 7 marzo

Be my voice

Vincitore del festival Pordenone Docs – Le voci del documentario, Be my voice rappresenta l’inno della giornalista e attivista Masih Alinejad contro l’uso forzato dell’hijab sui social media. Energico, instancabile, il documentario è composto dal montaggio di immagini e video fatti con il cellulare.

Il documentario sarà al cinema dal 7 marzo

Il male non esiste

Quattro storie e quattro protagonisti – Heshmat, Pouya, Javad e Bahram – per esprimere tutta la difficoltà di esprimere se stessi e la libertà di prendere decisioni per se stessi in uno Stato che ancora prevede la pena di morte.

Il male non esiste sarà disponibile dal 10 marzo

C’era una volta il crimine

Torna al cinema il terzo capitolo della saga all’italiana di Massimiliano Bruno che vede i protagonisti dei primi due film alle prese con il furto della Gioconda ai francesi. Stavolta parteciperanno al colpo anche Marco Giallini nei panni dello spaccone MorenoCarolina Crescentini in Adele con Edoardo LeoGiulia Bevilacqua.

Non perdetevi il film al cinema dal 10 marzo

Licorice Pizza

Scritto e diretto da Paul Thomas AndersonLicorice Pizza è ambientato negli anni ’70 nella San Fernando Valley a Los Angeles.

Dallo stile retrò, il film racconta la storia di due giovanissimi liceali che scoprono l’amore e le difficoltà del crescere. La pellicola è accompagnata da una colonna sonora composta da brani immortali che hanno segnato la storia. David Bowie, Paul McCartney, Nina Simone, The Doors sono solo alcuni nomi stellari. Essi fanno compagnia ai giovanissimi e carismatici debuttanti Alana Haim (chitarrista della band Haim) e Cooper Hoffman (figlio di Philip Seymour Hoffman), in ruoli cameo memorabili, il due volte Premio Oscar Sean Penn (Mystic River, Milk), il regista e attore Bradley Cooper (A star is born, American Sniper, American Hustle, Il lato positivo), Tom Waits e Benny Safdie.

Al cinema dal 17 marzo

Ambulance

Michael Bay si mette alla regia del film d’azione Ambulance con Jake Gyllenhaa, Eiza González, Yahya Abdul-Mateen II e Moses Ingram.

Will Sharp, veterano alla disperata ricerca del denaro per le cure mediche della moglie, chiede aiuto al fratello adottivo Danny, criminale di lunga data e dal carattere carismatico, che gli propone la più grande rapina in banca mai effettuata a Los Angeles. Ma i piani non vanno come previsto e i due disperati fratelli sequestrano un’ambulanza con a bordo un poliziotto ferito e l’esperto paramedico Cam Thompson (Eiza González). Comincia così la fuga più folle a cui la città di Los Angeles abbia mai assistito.

Correte al cinema dal 23 marzo

Spencer

Chi non ama i gossip e gli intrighi di palazzo? Ecco quindi arrivare al cinema una biopic della principessa più discussa e amata fra tutte: Lady D. Dalla regia di Pablo Larraín, il film Spencer intende raccontare un momento preciso della vita della principessa interpretata da Kristen Stewart.

Il matrimonio della principessa Diana e del principe Carlo è da tempo in crisi. Sebbene le voci di tradimenti e di divorzio abbondino, in occasione delle feste di Natale nella residenza reale di Sandringham viene decretato un periodo di pace. Si mangia e si beve, si spara e si caccia. Diana conosce il gioco, ma quest’anno le cose saranno molto diverse.

Due piccole curiosità sul film e sul suo regista. Spencer non è il primo film biografico di Pablo Larraín che ha già diretto Jackie (2016) e Neruda (2016). Il titolo del film fa riferimento al nome da nubile di Diana, prima di sposare il reale britannico.

In sala dal 24 marzo

Una storia d’amore e di desiderio

La regista tunisina Leyla Bouzid porta al cinema un film in cui la scoperta della sessualità è rappresentato dal punto di vista maschile. Una sorta di Paolo e Francesca moderni, una coppia di adolescenti – stavolta – che si imbatte in un corpus di letteratura araba erotica.

Ahmed, un ragazzo di famiglia modesta e circondato da coetanei conservatori, prova un rifiuto che ha anche che fare con una scarsa dimestichezza con la propria sessualità, tutto l’opposto Farah, ragazza di Tunisi, città di mentalità più aperta, che abbraccia la scoperta del corpus.

Venite al cinema a scoprire Una storia d’amore e di desiderio dal 25 marzo

Dio è in pausa pranzo

Non poteva certo mancare nella nostra carrellata una commedia ambientata ai tempi del Covid.

Il protagonista è Ubaldo Lumaconi (Michele Coppini), quarantenne impaurito dall’idea di essere contagiato dagli anziani genitori. Prende così la decisione di rinchiudersi in una piccola stanza della loro abitazione, evitando il più possibile ogni contatto col mondo fuori dalla camera. Durante questa sorta di autoquarantena, elabora nella sua mente una bizzarra teoria alimentata dalle informazioni che ricava dal web…

Al cinema il 28 marzo

Morbius

Jared Leto veste di nuovo i panni di un villain nel nuovo stand-alone dedicato a Morbius, altro personaggio dell’universo di Spider-Man. Comparso per la prima volta in Amazing Spider-ManMorbius prende vita dalla penna di Roy Thomas Gil Kane nel 1971.

Il Dr. Michael Morbius è un biochimico affetto da una rara e pericolosa malattia del sangue. Lo scienziato è determinato a trovare una cura, così da salvare sé stesso e chiunque sia destinato a subire la sua stessa sorte. Morbius tenta una scommessa disperata, che inizialmente sembra un successo. Presto, però, scopre di essere stato infettato da una forma di vampirismo.

Morbius sarà al cinema dal 31 marzo

Le serie tv in uscita a marzo

Anche le serie Tv non sono da meno con moltissimi ritorni attesi e nuove prime tv originali. Non perdetevi le novità in arrivo a marzo, ce ne sarà per tutti i gusti!

The Guardians of Justice

Dopo aver mantenuto la pace sulla terra per 40 anni, il supereroe alieno Marvelous Man lascia una missione al suo cupo e violento luogotenente Knight Hawk e all’idealista The Speed per fermare la guerra nucleare.

La prima stagione arriva su Netflix il 1 marzo

Better Things

Finalmente è arrivata su Hulu e Amazon Prime Video la quinta stagione di Better Things. Max, Frankie e Duke fanno ancora disperare la mamma single Sam, alle prese non solo con la carriera da attrice e la madre che vive dall’altro lato della strada, ma anche con quel briciolo di vita privata che le è rimasto.

In Italia la serie è arrivata con 5 anni di ritardo dalla prima tv americana e le prime stagioni saranno rilasciate interamente da Disney+ dal 2 marzo.

La quinta stagione è disponibile in streamig dal 28 febbraio

Star

Siamo giunti alla prima stagione della serie che vede protagonistre tre intraprendenti donne che vogliono sfondare nel mondo della musica.

Su Disney+ dal 2 marzo

The boys presents: diabolical

Una serie animata raccoglie a mo’ di antologia le storie inedite ambientate nell’universo di The Boys in otto puntate. Purtroppo le informazioni sono ancora molto scarse, ma secondo le prime indiscrezioni sarà formata da episodi di circa 12-14 minuti, ognuno caratterizzato da un proprio stile di animazione ben distinto e riconoscibile.

Trovate la serie in esclusiva su Prime Video dal 4 marzo

Central Park

Torna la sitcom animata con Owen Tillerman e la sua famiglia di custodi del parco più famoso di New York, per salvarlo dalle grinfie di Bitsy Brandenham che vuole trasformarlo in un complesso residenziale.

La serie è disponibile su Apple Tv+ dal 4 marzo

Frammenti di lei

Un giallo drammatico disponibile su Netflix che vede come protagonista una madre in un normale sabato pomeriggio al centro commerciale, se non fosse per l’improvvisa esplosione di violenza che la coinvolge insieme alla figlia e da quel momento tutto cambia.

Disponibile in streaming dal 4 marzo

Guida astrologica per cuori infranti

Una commedia tutta italiana quella confermata per la seconda stagione su Netflix. Alice Bassi (Claudia Gusmano), poco più che trentenne, single suo malgrado e bistrattata assistente di produzione in un piccolo network televisivo, che scopre l’esistenza di una nuova strada per ottenere amore e successo grazie a Tio, la sua personale Guida astrologica per cuori infranti.

Trovate la serie in streaming dall’8 marzo

The Last Kingdom

Confermata anche la quinta stagione di The Last Kingdom il dramma storico in arrivo su Netflix. Con Alexander DoetschNicholas Rowe e Emily Cox, tornano le vicende di Uhtred, figlio di un nobile sassone, che cerca reclamare i propri diritti destreggiandosi fra le due fazioni che vogliono far nascere la nuova nazione.

Su Netflix dal 9 marzo

Universi paralleli

Fantasy, giallo e avventura si mescolano in questa serie francese dove le vite di quattro amici Sam, Bilal, Romane e Victor vengono sconvolte da un evento misterioso: il presente, il futuro e i multiversi si fondono, separando i quattro adolescenti e mandandoli in mondi paralleli, in periodi temporali diversi.

Su Disney+ dal 23 marzo

Halo

Non perdetevi in esclusiva la prima stagione della serie tv trata dal videogioco Halo. In contemporanea con l’uscita americana su Now e Sky, la serie, ambientata nel 26esimo secolo, sarà lo scenario del conflitto tra umani e una razza aliena, i Covenant.

Disponibile in streaming dal 24 marzo

Bridgerton

Lady Whistledown torna con i suoi pungenti messaggi sull’alta nobiltà inglese. In questa seconda stagione – scrive la Whistledown – “L’autrice è stata attendibilmente informata del fatto che Lord Anthony Bridgerton intende dominare la prossima stagione. La mia penna sarà pronta per riferire tutte le sue vicissitudini d’amore.” Prepariamoci allora a rivedere i nostri protagonisti alle prese con l’amore e…gli scandali.

In arrivo su Netflix dal 25 marzo


Seguici su InstagramTik TokFacebook e Telegram per sapere sempre cosa guardare!

Non abbiamo grandi editori alle spalle. Gli unici nostri padroni sono i lettori. Sostieni la cultura giovane, libera e indipendente: iscriviti al FR Club

Classe 1996. Siciliana trapiantata a Roma, mi sono innamorata dei libri e delle storie narrate da bambina. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione, ho intrapreso il mio viaggio all'interno del mondo dell'editoria.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[streamweasels layout="status" channels="npcmagazine" game="" team="" ]